Ho bisogno di voi - Stadio

Quante volte io, gioco a fare creder d'essere  quello che non sono, un vero duro, un altro uomo
Quante volte io, dico che comunque vada,se decido io, tanto questa e' la mia strada.
E non dipendo da nessuno e faccio quello che mi va, perche' sto bene anche da solo, e questa e' la mia liberta'
E poi c'e' sempre lei, che comunque e' un'icertezza, lei che dice "Scegli, vuoi un bacio o una carezza"
lei che non si accorge, se le scrivo una canzone, Lei che mentre parlo, guarda la televisione.
Lei che ha paura di dire "Amore" ,Lei che non si sbilancia mai e lei che finge di ascoltare e intanto pensa ai fatti suoi

E io ho bisogno di voi, come l'acqua del mare Ma io ho bisogno di voi, come la terra del sole . Ho bisogno di voi, perche' mi serve una mano per arrivare lontano. Io ho bisogno di voi, per confidarvi un segreto perche' io senza di voi, no non sono completo. E ho bisogno di voi, quando mi serve un aiuto, quando mi sento perduto.

Con i miei amici mi diverto cosi' poco  e i discorsi seri, non si fanno, sono un gioco
Quando sto con loro tutto e' tiepido e banale,e anche chiaccherare, e' gia' un fatto eccezzionale.
E abbiamo poco da spartire e per qual poco che si fa perdiamo il tempo a raccontare se lei ci sta o non ci sta.
E io ho bisogno di voi come l'acqua del mare Ma io ho bisono di voi, come la terra del sole Ho bisogno di voi perche' mi serve una mano per arrivare lontano...
Stadio